Pinguini Tattici Nucleari - Cancelleria Scarica

Invia ai tuoi amici
Aggiungi
  • 5 lug 2014

  • TESTO: Un sindacalista proclamò al telegiornale Che le gomme avrebbero intrapreso uno sciopero nazionale Inutile dirlo, alla notizia dell'assentarsi dei boia Le matite brindarono con gioia Le biro, grandi cape, cercarono di mantenere allo stesso Status sociale di prima le matite che però adesso Intendevano abolire ogni classista distinzione E ai loro cortei nelle piazze inneggiavano alla rivoluzione Le biro trasalirono al solo pensiero che le matite Potessero intaccare il loro potere o peggio prendersi le loro vite E mobilitarono la stampa affinché le avversarie sociali Venissero dipinte come eversive, controproducenti e sleali Ma le matite volevano solo uguaglianza e libertà Stessi diritti, stesse scuole, stessi autobus e cinema Speravano che senza le gomme le loro richieste sarebbero state ascoltate Perché sulla carta ora le loro parole non potevano più essere cancellate E le stilografiche nei loro salotti di alta borghesia Così come gli scotch e le graffette nelle strade di periferia Imputavano alle matite la colpa di ogni problema E così per ignorare la crisi il popolo ricorse a un anatema Gli atti di violenza non tardarono a venire Quando manca da mangiare solo l'odio si può ingerire E una volta che le tavole furono imbastite In città iniziarono a scorrere fiumi di grafite E quando il gran consiglio delle biro deliberò lo sterminio totale Delle matite in quanto esse causavano disordine sociale I righelli, i pennarelli, le forbici e i temperini Dismisero le vesti di osservatori e assunsero quelle di aguzzini E poi le gomme annunciarono la fine della loro protesta E si trovarono davanti una patria quanto mai grigia e mesta Ed era troppo ormai, le gomme dovevano emigrare Perché a cosa serve una gomma se non c'è rimasto niente da cancellare? Nel libero stato di Cancelleria restarono solo le biro, che cantarono e festeggiarono per la vittoria Ma com'è piccola, ma com'è fragile, ma com'è viscida e al contempo labile questa borghese morale ablatoria Cantaron vittoria, rigonfie di boria, e dormiron tranquille nei loro morbidi letti Almeno finché, almeno finché, almeno finché non arrivarono i bianchetti. Video Created by LUNATICS PRODUCTION Facebook: https://www.facebook.com/LunaticsProd... Youtube: https://www.youtube.com/user/Lunatics...

Commenti

  • reddeboxxe
    reddeboxxe 2 anni fa

    L'idea di questo video è GENIALE! Il modo in cui trattate un tema del genere con questa semplicità visiva, cioè prendere elementi di cartoleria per parlare di certe cose, è geniale!

  • Matteo Pietrosante
    Matteo Pietrosante 4 anni fa

    "Quando manca da mangiare solo l'odio si può ingerire"

  • Andrea Pretoriani
    Andrea Pretoriani 4 anni fa

    non userò mai piu una biro a cuor leggero

  • Astroph Aigle
    Astroph Aigle 8 mesi fa (modificato)

    1:55

  • Andrew Channel
    Andrew Channel 8 mesi fa

    Il genio racconta una favola per bambini per parlare agli adulti.

  • Pinguini Tattici Nucleari

    Grazie a tutti ragazzi :) 

  • Shiori Kubao
    Shiori Kubao 11 mesi fa

    Mia nonna ha detto che questa canzone è geniale.

  • Gio Savio
    Gio Savio 4 anni fa

    mi vergogno del fatto che abbiate così pochi iscritti e visualizzazioni, ogni italiano dovrebbe conoscervi.

  • Maurizio Pirone
    Maurizio Pirone 3 anni fa

    "In città iniziarono a scorrere fiumi di grafite" capolavoro

  • 4rgenn
    4rgenn 6 anni fa

    Bravissimi!

  • Hankrecords
    Hankrecords 4 anni fa

    Testo sublime, originalità alle stelle, musica bellissima, video realizzato da dio. Non so cos'altro si potrebbe volere da una canzone.

  • Carlo Merelli
    Carlo Merelli 4 anni fa

    ma quando ci sono i bianchetti che camminano il movimento l'avete preso da spunto da the wall?

  • Marco Roggerini
    Marco Roggerini 6 anni fa

    A dire semplicemente "geniale", "fantastico" mi sembrerebbe di sminuire il vostro lavoro...

  • Bd Rj
    Bd Rj 5 anni fa

    - musica fantastica e ben fatta (nonchè diversa)

  • Vitooby
    Vitooby 2 anni fa

    Nessuna matita è stata maltrattata

  • Vasco Calabrese
    Vasco Calabrese 8 mesi fa

    già 5 anni fa eravate il meglio della musica italiana del nuovo millennio. Canzone stupenda, video seppur semplice geniale. Non c'è niente da dire, non vedo l'ora di vedervi dal vivo

  • rosa pantera
    rosa pantera 2 anni fa

    Bellissima metafora!!!!! Arrivo a 53 anni e trovo ancora cose così: complimenti,siete fantastici! Aggiungo: ottimo arrangiamento.

  • Jay Elle
    Jay Elle 4 anni fa

    7 persone sono delle biro.

  • Abbogarganico
    Abbogarganico 2 anni fa

    il video é spettacolare. Mostra una violenza visiva che si intona perfettamente a musica e testo. Ragazzi avete fatto un capolavoro..... Bravi

  • MrLuca1298
    MrLuca1298 6 anni fa

    Cioè.. siete dei fucking geni :D