La TOSSICITA' di League of Legends Scarica

Invia ai tuoi amici
Aggiungi
  • 11 mag 2020

  • In questo video parliamo di come Riot Games vuole risolvere il problema di alcuni giocatori tossici che di sicuro avrete incrociato anche voi! ▶INSTAGRAM: http://instagram.com/Terenas ▶TWITCH: http://www.twitch.tv/terenas ▶FACEBOOK: https://www.facebook.com/Terenas ▶TWITTER: https://twitter.com/TerenasIII ▶ Faccio parte del Partner Program ufficiale di Riot Games. Puoi avere più informazioni al riguardo nel link qui sotto. https://partners.leagueoflegends.com/... ●▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬●

Commenti

  • Terenas
    Terenas 4 mesi fa

    NON SO PERCHE' MI SIA USCITO S. AGOSTINO INVECE CHE S. TOMMASO.

  • BERIBOBBER I
    BERIBOBBER I 4 mesi fa

    Ci hanno messo solo 11 anni a capire che il problema più grande di League of Legends è la community

  • Sycho.
    Sycho. 4 mesi fa

    Riassunto del video per chi non ha avuto tempo per guardarlo:

  • Kemil Gaming
    Kemil Gaming 4 mesi fa

    Se bannassero i player tossici passeremmo da 60 milioni a 6 mila giocatori

  • Loris Prataiolo
    Loris Prataiolo 4 mesi fa

    "vagando per la landa rubando cs agli altri" Rip Fragola 3

  • Gian Luigi Ridolfini

    Ci sono tantissimi giocatori "tossici" che potrebbero anche saper giocare ma non sanno interfacciarsi con il team. Se solo provi a giocare in modo differente da come vuole lui cominciano a insultare e, inevitabilmente, a trollare (accusando gli altri di trollare poi) per poi finire in bellezza in rage quit. Un qualcosa che li individui con sicurezza sarebbe molto difficile...secondo me la cosa più semplice ed efficace che si possa fare è darti la possibilità di bloccare seriamente un giocatore in modo, non solo di silenziarlo, ma di evitare di trovartelo in team per tutte le partite successive. Così chi ha fairplay finirà a giocare con altre persone sportive e che si vogliono divertire, e i flamer , troller, regequitter finiranno a giocare tutti fra loro in una specie di girone dantesco tutto loro. Semplice e pulito

  • zSvalvo
    zSvalvo 4 mesi fa

    Riot è veramente paraculo. È dovuto intervenire uno streamer enorme perché si degnassero di ascoltare quello che da tempo chiede la community. Non ho mai e dico mai visto gente così di merda a livello di comportamento in game come su LOL, mai. Ed è loro responsabilità, perché la gente non ha paura di essere punita e quindi si permette di fare il cazzo che vuole e di rovinare l'esperienza di gioco agli altri, non è neanche una questione di perdere LP, è proprio che ti scazzi a giocare se la gente feeda o trolla. Spero davvero che le loro non siano parole al vento.

  • Emanuele Papa
    Emanuele Papa 4 mesi fa

    Secondo me questo sistema può funzionare in parte: capita molto spesso che certa gente parta con il presupposto che una persona stia intando e/o trollando e che quindi reportino una persona che magari sta solo avendo un brutto game. In poche parole la RIOT dovrebbe essere in grado di definire da sola se i due casi citati prima si presentino senza però ascoltare al 100% le persone con cui giochi. Non sapete quante persone a fine partita reportano un altro giocatore solo perchè il jungler ha fatto un brutto gank e quindi "omg, this jungler inted my lane, bla bla bla".

  • Alessandro Guarino
    Alessandro Guarino 4 mesi fa

    Dov'è finito il mio "SALVE A TUTTI GUANTI"

  • Pier Francesco Quaresima

    Era ora perche' io non sto giocando piu' a lol per la sua tossicita' 10 anni.... ora mi son rotto. Se cambiasse la linea potrei riprendere interesse. Un bel video molto utile.

  • ivano severino
    ivano severino 4 mesi fa

    Terenas però c’è un problema che non stanno ancora affrontando, oggi fare un account al lvl 30 è molto più facile e veloce rispetto a prima e quindi si cominciano ranked senza essere ancora pratici del gioco. Non vogliono fare niente su questo? Perché un player che gioca da due mesi contro uno che gioca da 4-5 anni è ovvio che feedda, ma semplicemente perché è scarso mi sono capitati troppi casi del genere sia in team che contro e questo rovina l’esperienza di gioco, ma non per colpa del player che non sa ancora giocare... non potrebbero almeno aggiustare il matchmaking a seconda del lvl dell account? So che non sarebbe una soluzione perfetta ma almeno dovrebbe evitare un game dove uno al 30 in piazzamento gioca contro un player che gioca da 4 anni.

  • Tommaso Mazzetti
    Tommaso Mazzetti 4 mesi fa

    come puoi dire di si ha un maggior numero di "falsi positivi?

  • Mattia Riola
    Mattia Riola 4 mesi fa

    "vedere per credere"

  • Chiara S
    Chiara S 4 mesi fa

    Finalmente direi... Sto abbandonando LOL proprio per questo motivo, spero facciano davvero qualcosa! :)

  • Xamur 96
    Xamur 96 4 mesi fa

    Per gli smurf che si trovano in ranked ancora non fanno niente? Bene riot......

  • Jarraid
    Jarraid 4 mesi fa

    Ma se introducessero un sistema simile a quello dell'"overwatch"di csgo cioè ogni player per esempio sopra il gold 4 possono guardare i replay dei player reportati e giudicare se sono int/troll/scripter etc oppure solo bad game

  • alessio picardi
    alessio picardi 4 mesi fa (modificato)

    4:31

  • Cristiano Yagmurdzhy
    Cristiano Yagmurdzhy 4 mesi fa (modificato)

    4:16

  • CHRISTOPHER ZANETTI

    Io accetterei volentieri qualche ban ingiusto pur di bannare finalmente tutti questi stronzi che ci sono in giro, le cose stanno davvero sfuggendo di mano.

  • Alessandro Alemanno
    Alessandro Alemanno 4 mesi fa (modificato)

    4:17