CACCIATA DI CASA DALLA MIA HOST FAMILY A PARIGI! | ESPERIENZA AU PAIR Scarica

Invia ai tuoi amici
Aggiungi
  • 7 nov 2019

  • #aupair #cacciatadicasa #lamiaesperienza Non avrei mai voluto pubblicare questo video, ma preferisco dirvi come sono andate veramente le cose e come SONO STATA CACCIATA DI CASA DALLA MIA HOST FAMILY! Con cosa registro? Canon g7x mark ii: https://amzn.to/2ywKbfa Treppiede: https://amzn.to/2XTkeRw Softbox: https://amzn.to/2VwcS5b ❤️ Il mio Instagram: https://www.instagram.com/irenemacinic/ Email: macinicirene98@gmail.com

Commenti

  • Deborah Menchini
    Deborah Menchini 8 mesi fa

    Ma questi sono da denuncia già solo per le condizioni igieniche.

  • Irene Macinic
    Irene Macinic 4 mesi fa

    Aggiornamento: mi ha scritto una ragazza che è stata nella stessa famiglia e che ha resistito un mese ed è stata trattata nello stesso modo!

  • Irene Macinic
    Irene Macinic 4 mesi fa (modificato)

    Comunque per tutti quelli che mi scrivono dicendo che sono solo una viziata (se fossi viziata poi, non credo andrei a casa di qualcuno a lavorare per 400€ ma vabbè, convinti voi), che i miei genitori non mi hanno insegnato come si sta a tavola (wtf 😂), di starmene a casa mia se non mi stava bene il fatto di essere trattata come una schiava (ho addirittura letto cose come “hanno fatto bene a buttarti fuori”) ecc, vorrei dire che ho fatto la ragazza alla pari per 9 mesi a Londra, che fuori di casa mia ci so stare e mi so adattare alle situazioni e che la famiglia per cui lavoravo era felicissima di me e non hanno mai avuto problemi!

  • Ilaria Teruzzi
    Ilaria Teruzzi 10 mesi fa

    già solo per il fatto di farla nel bidone proprio nooooo sarei scappata subito

  • Fairy Tail
    Fairy Tail 10 mesi fa

    I francesi di Parigi sono stronzi e cattivi,lo dicono anche gli tessi francesi,io sono stata a Lione gentilissimi davvero

  • jelsa1991
    jelsa1991 9 mesi fa

    Ma io spero che questi li abbiano denunciati! Questo era fare la SCHIAVA, non l'au pair...

  • Roberto Lanzarini
    Roberto Lanzarini 5 mesi fa (modificato)

    haahaah che asini! ma scusa un attimo, in questa famiglia di ossessivo complusivi, com'è che non avendo un cesso per te hanno i soldi per mandare i figli a danza, judo, dalla tata e mangiare biologico? La cosa non torna. Io cmq prima di andare via gli avrei fatto un bel ricordino nel secchio e glielo avrei presentato per cena e gli dicevi: TO MAGNA è BIOLOGICA!

  • Cesarius Caio
    Cesarius Caio 4 mesi fa

    Libertè, Egalitè, FRATENITE'....parole..parole....parole.....

  • Analia Pierini
    Analia Pierini 4 mesi fa

    dovresti sputtanarli con tanto di nome e cognome! così salvi altre ragazze da quelli stronzi!

  • Ashley Chiara Euphoria

    Io sono shockata 😳 Ma non esiste un agenzia che vi tutela quando andate a fare l au pair all’estero?

  • Nicola Miorin
    Nicola Miorin 5 mesi fa

    Se mi presentavano un secchio in camera e della segatura senza aprire bocca imboccavo la strada dell’aeroporto... e cosa sei un gatto che ti preparano la lettiera? Stima per i due giorni che hai resistito davanti a tanta arroganza....

  • Costanza F.
    Costanza F. 4 mesi fa

    Mettersi il tovagliolo sulle gambe a cena ed andare a fare i bisogni in un secchio con la segatura dopo . 👍

  • michela consolati
    michela consolati 4 mesi fa

    Talmente ricchi da piazzare un ospite in uno sgabuzzino con un secchio..e avere il frigo vuoto...che schifo di gente..

  • Irene Macinic
    Irene Macinic 5 mesi fa (modificato)

    Siccome sto ricevendo tantissimi commenti di persone che non credono a quello che ho detto nel video, e che tra l'altro non si esprimono neanche troppo gentilmente (cancello i commenti con parolacce e offese inutili), se qualcuno fosse interessato ad avere le foto del mio "wc" ovvero un secchio, potete scrivermi su instagram, sono @irenemacinic

  • Almond Milk
    Almond Milk 4 mesi fa (modificato)

    Ma poi dicevano “metti il tovagliolo sulle gambe etc.” ANCHE IN ITALIA SAPPIAMO COS’È L’EDUCAZIONE, DI CERTO PIÙ DI VOI CHE L’AVETE TRATTATA COME UNA SERVA

  • Aminata Pouye
    Aminata Pouye 4 mesi fa

    Mi dispiace molto cara ma ti dico che : io ho vissuta per 4 anni qui in Italia peggio di quello che hai vissuta... per carità adesso ho solo amici italiani che mi vogliono un mondo di bene. Arrivai a l’età di 10anni da mia Zia , dopo 5 anni ho iniziato a lavorare per una famiglia Italiana per aiutare la famiglia e pagare gli studi... mia Zia non poteva permettercelo.... mi svegliavano alle

  • Aly Scamarda
    Aly Scamarda 10 mesi fa

    Vorrei passare oltre lo schermo e abbracciarti..

  • Marina Novel
    Marina Novel 10 mesi fa

    Testa alta e mai farsi sottomettere! La dignità è un valore che non ha prezzo, nessuno puó calpestarla. Continua ad essere onesta, determinata e positiva, sarai capace di crearti nuove opportunità. ❤️

  • Giuseppe De Luca
    Giuseppe De Luca 4 mesi fa

    Io avrei documentato il tutto con delle foto esplicative...

  • JT Gaming
    JT Gaming 4 mesi fa

    Cara Irene, io ti credo parola per parola perchè sono francese e sono stata figlia au pair (e babysitter) 3 volte nel mio paese (dunque per 3 famiglie francese o bi-nationale à Parigi e altre citta). Ho vissuto esatamente la stessa cosa nelle 3 famiglie ! (e anche peggiore : in una famiglia, dormivo nel sottosuolo in una camera oscura con un piccolo lucernatio, lavoravo dalle 8: la matina alle 10 della serata, facevo tutto). Ho lavorato per una famiglia di avvocato, poi banchieri e poi designer di moda francesi: tutti orribili) Sono numerose queste famiglie francesi di Parigi o altre città di Francia, questi "piccoli notabili" , "yuppies : quadri superiori" , o "bobo-young urban borghesi" che prendono una "au pair" per essere una serva. Il secchio di cui parli era usato in Francia... prima la seconda guerra mondiale !